Adolfo Fattori

Adolfo FATTORI è docente di Discipline sociologiche presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. È stato docente di Sociologia presso l’Università Federico II. Ha pubblicato Tex Willer. L’immaginario di un eroe popolare (Villaricca, 2020), Flash Gordon fra l’immaginario coloniale e la metafantascienza, in Flash Gordon. L’avventurosa meraviglia, a cura di Mario Tirino (Eboli, 2019), Sparire a se stessi. Interrogazioni sull’identità contemporanea, (S. Maria C. Vetere, 2013), Cronache del tempo veloce. Immaginario e Novecento (Napoli, 2010), Materia dei sogni. Elementi di sceneggiatura per le scienze sociali (Napoli, 2006), Memorie dal futuro. Spazio tempo identità nella fantascienza (Napoli, 2001), L’immaginazione tecnologica (Napoli, 1980). Con Antonio Fabozzi ha redatto la voce Fantascienza nella Letteratura Italiana (Torino, 1984). Con Krill Books ha pubblicato Di cose oscure e inquietanti (2018), e ha curato Design del neoseriale. Sociologia dell’immagine nella post-serialità digitale (2019). Pubblica su riviste accademiche e scientifiche.

Spedizione gratuita su tutti i libri in tutta Italia